CONFERENZA DI SANDRO ROGARI:”SPADOLINI STORICO”, 11 febbraio, 17.00, Biblioteca nazionale centrale

Con lo scopo di approfondire la conoscenza di questa figura ancora affascinante, prosegue l’indagine sul percorso compiuto dallo statista che ha saputo coniugare l’impegno politico con una straordinaria passione culturale.
Relatore della conferenza il professor SANDRO ROGARI. Invitiamo tutti gli studenti e laureati alla “Cesare Alfieri” di prendere parte all’evento.


spadolini storico

 

“STUDING ITALY FROM ABROAD” BRITISH AND FRENCH PERSPECTIVES ON ITALIAN POLITICS (12 February)

Giornata di studio sul tema ‘Studying Italy from abroad’, organizzata dal Centre d’Histoire de Sciences Po in collaborazione con ASMI-Association for the Study of Modern Italy.
Sciences Po 56 rue Jacob 75006 Paris Salle du Traite.

Studying_Italy(1)

Fouad Laroui – Incontro

loc1

convegno “Donne e Media nella transizione mediterranea”

Interverranno donne attiviste di Marocco e Tunisia, insieme a studiosi
e giornalisti della sponda Nord, sul tema del ruolo delle donne nei
processi di transizione avviati con le primavere arabe e sul ruolo dei
media vecchi e nuovi nel raccontare e stimolare tali processi.
La partecipazione è libera.

forum

Convegno internazionale di Diritto costituzionale italo-ibero-americano

CALL FOR PAPER

Roma-Firenze 5-8 ottobre 2015

La Sezione Italiana dell’Istituto Ibero-Americano di Diritto Costituzionale, insieme con l’Università Unitelma Sapienza di Roma, l’Università degli Studi di Firenze, la Fondazione CESIFIN di Firenze, con il patrocinio dell’Associazione di Diritto pubblico comparato ed europeo, organizzano a Roma e Firenze, dal 5 all’8 ottobre 2015, un convegno internazionale di Diritto costituzionale italo-ibero-americano sul tema

AMBIENTE, ENERGIA, ALIMENTAZIONE

Modelli giuridici comparati per lo sviluppo sostenibile

Il Convegno, suddiviso in 4 sessioni, si svolgerà il 5 e 6 ottobre a Roma e il 7 e 8 ottobre a Firenze, e vedrà la partecipazione di studiosi ed esperti della materia italiana, brasiliani e argentini. Ciascuna sessione sarà introdotta da una relazione di apertura, cui seguiranno 3 relazioni principali ed una serie di interventi programmati. Il convegno si svolgerà in lingua italiana, spagnola, portoghese e inglese.

Al fine di individuare gli interventi programmati di ciascuna sessione

INVITIAMO

tutti gli studiosi appassionati al tema, in particolare i più giovani, nonché esperti ed operatori del settore a presentare una proposta di intervento sul tema del convegno.

Continue reading “Convegno internazionale di Diritto costituzionale italo-ibero-americano” »

Resoconto dei due viaggi di studio – Premio De Anna

I due studenti vincitori, Ivana Palomba e Sebastiano Mori, del premio Barbara De Anna hanno redatto un breve resoconto della loro esperienza di studio all’estero.

IVANA PALOMBA

Grazie alla Borsa di Studio “Barbara De Anna” istituita da Toscana Energia in collaborazione con l’Università degli Studi di Firenze, ho avuto l’opportunità di trascorrere un periodo di tempo in Azerbaijan, per fare ricerca per la tesi di laurea magistrale in Relazioni Internazionali e Studi Europei. L’oggetto del mio studio riguarda la “Sicurezza Energetica tra Europa ed Azerbaijan” e la borsa di studio è stata un’opportunità unica per recarmi a Baku e visitare così personalmente uno dei paesi che nell’ultimo decennio ha conosciuto uno sviluppo economico veramente importante. La questione della sicurezza energetica è sempre più al centro del dibattito internazionale. Per l’Europa la differenziazione dei fornitori di idrocarburi è diventata una vera priorità, soprattutto in seguito alla crisi in Ucraina nel 2006 che ha sottolineato la fragilità dell’Unione Europea, in quanto completamente dipendente dalla Russia. …. continua a leggere la Relazione.

SEBASTIANO MORI

Il tema della mia ricerca riguarda la sicurezza energetica cinese, con particolare attenzione alle relazioni tra Repubblica Popolare Cinese e i paesi dell’Asia Centrale. A seguito dell’incredibile ascesa economica cinese trovare nuovi fonti energetiche è diventata una priorità fondamentale per le autorità governative di Pechino. Questo ha perciò portato gli strateghi cinesi a guardare con un nuovo interesse le vicine repubbliche dell’Asia Centrale in particolar modo Kazakistan e Turkmenistan poiché entrambi possiedono importanti giacimenti di petrolio e gas. L’intento della mia ricerca è stato quello di individuare i fattori principali che stanno influenzando la politica energetica Cinese e in che modo questo si ripercuote sulle relazioni tra la Cina e le cinque repubbliche.

Grazie al Premio Barbara de Anna ho avuto la possibilità di

… continua a leggere la Relazione.

 

Continue reading “Resoconto dei due viaggi di studio – Premio De Anna” »